Marco Lampis / P-P-P (Shape) c/o Scuola Civica Arte Contemporanea



"P-P-P (Shape). E' un lavoro che sto portando avanti sulle relazioni tra linguaggio/suono ed oggetti; in questo caso abbiamo una variazione di suoni labiali che tentano di realizzare, concretizzare una forma. (M. Lampis)"

Installazione sonora

30 Maggio – 7 Giugno 2015
orario apertura mostra tutti i giorni dalle 16,00 alle 21,00
Inaugurazione Sabato alle ore 19.00

Scuola Civica Arte Contemporanea LAB, ex scuole II° piano, p.zza San Francesco, Iglesias (CI)


Marco Lampis nella sua ricerca utilizza oggetti, materiali e forme per offrire un’idea di percezione riferita al suono attraverso l’interazione di apparati audio-visivi in rapporto con lo spazio e l'architettura,  proponendo azioni lives ed installazioni connotate da un forte interesse nei confronti delle possibilità di amplificazione dell’apparato sensoriale umano.


  MARCO LAMPIS (Cagliari, 1976), ha studiato a Bologna e a Berlino. Nel 2010 ha vinto il Premio MAN-Gasworks, partecipando al Gasworks International Program Residency a Londra. Nel 2008 ha seguito il Corso Superiore di Arti Visive della Fondazione Ratti a Como. La sua prima mostra personale è nel 2010 Altrove, all’infinito, MAN (Nuoro) a cura di Cristiana Collu.


 Principali mostre:  Public Improvisation, Fabbrica del Vapore, Milano - curata da L.Cerizza, A.Daneri, 2008. La creation contemporaine issue des ècoles d’art europeèennes, Mulhouse, 2008; Have a Look! Have a Look!, galleria Form Content, Londra - curata da F. Pedraglio, P. Vermootel, C. Riva, 2010. Ever_Growing, Wilson Project Space, Sassari, 2012. Costruttore di orecchi, SC17, Prato, 2012.  N modelli di dimensioni variabili, Wilson Project Space, Sassari, 2013. Oltre il pensiero. Quattordici ricerche attraverso la materia, Aplusb Studio, Brescia, 2013.